[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


Bollettino IACM del 28 Marzo 2006

Olanda: Farmacia per la Cannabis sarà realizzata a Groningen

I pazienti che cercano sollievo dal dolore presto potranno recarsi nella città olandese di Groningen per comprare canapa medica potente e a buon prezzonella prima farmacia del paese specializzata in Cannabis. Benché la cannabis sia facilmente disponibile nei famosi coffee shops, la Fondazione Olandese per la Cannabis Medicinale intende realizzare una farmacia in questa città del nord dell’Olanda, in modo che i malati possano acquistare cannabis di alta gradazione a prezzi ragionevoli.

Il prezzo della cannabis medica di Groningen sarà circa 5 EURo al grammo, un prezzo simile a quello dei coffee shops, ha scritto il NRC Handelsblad il 31 gennaio. L’Office of Medicinal Cannabis del Ministero della Salute olandese e la comunità di Groningen, nonché la polizia locale, sono favorevoli al progetto. Due altre farmacie per la cannabis sono pianificate nelle città di Hoogezand e Assen.

(Fonte: Reuters del 1 Febbraio 2006)

Canada/USA: Steve Kubby estradato dal Canada agli USA

Cinque anni dopo essere fuggito in Canada per evitare 120 giorni di prigione, l’attivista per la marijuana medica Steve Kubby è ritornato in California il 26 gennaio. Era stato arrestato dalla polizia all’aeroporto internazionale di San Francisco, appena arrivato con un volo da Vancouver. Kubby soffre di una forma rara di cancro surrenale e ne cura i sintomi peggiori con la cannabis. Kubby, un ex-candidato libertario alla carica di governatore, è stato uno dei principali promotori della legge della California sulla marijuana medica del 1996.

Egli è stato estradato negli USA dopo aver esautito l’ultimo appello per rimanere in Canada, dove cercava lo status di rifugiato. Steve Kubby, la moglie Michele, e le loro due figlie sono fuggiti in British Columbia, Canada, nella primavera del 2001. Kubby rischia un massimo di tre anni di prigione per violazioni della libertà vigilata oltre ai 120 giorni imposti da un tribunale californiano nel 2001 per possesso di una piccola quantità di mescalina e psilocin, un derivato della psilocibina.

(Fonti: Los Angeles Times del 28 gennaio 2006, Globe and Mail del 1 Febbraio 2006)

Notizie in breve

USA: New Mexico
Il 30 gennaio, il senato dello Stato approva a larga maggioranza una proposta che permette ai malati gravi di usare cannabis a scopo medico. La legge è passata al Senato con 34 contro 6 voti. Ora va alla Camera dei Rappresentanti, dove una proposta simile era stata bocciata l’anno scorso. Lo stesso può succedere ora con la nuova legge. Tuttavia, il governatore Governor Bill Richardson ha detto che firmerà la legge. (Fonte: Associated Press del 31 gennaio 2006)

Scienza: Dolore
Ricercatori della Mayo Clinic di Rochester hanno riesaminato le prove scientifiche sull’uso dei cannabinoidi nel dolore cronico. In un article per la rivista Annals of Pharmacotherapy concludono: "I cannabinoids costituiscono un potenziale approccio al trattamento del dolore con un nuovo bersaglio e meccanismo terapeutico. Il dolore cronico spesso richiede un approccio polifarmacologico e i cannabinoidi sono una potenziale aggiunta all’arsenale terapeutico disponibile." (Fonte: Burns TL, Ineck JR. Ann Pharmacother 2006 Jan 31; [pubblicazione elettronica anticipata rispetto alla stampa])

Scienza: Dolore
Secondo un nuovo studio, l’attività analgesica del paracetamolo è impedita dal blocco dei recettori CB1 dei cannabinoidi. I ricercatori hanno detto che questi risultati suggeriscono che l’inibizione del dolore causata dal paracetamolo "coinvolge il sistema endocannabinoide." (Fonte: Ottani A, et al. EUR J Pharmacol 2006 Jan 23; [pubblicazione elettronica anticipata rispetto alla stampa])

Scienza: Anestesia
Dei ricercatori hanno misurato i livelli plasmatici di anandamide in 12 pazienti dopo l’induzione di anestesia generale con etomidato, e mantenimento con l’anestetico volatile sevoflurane, e anche in 12 pazienti sotto anestesia generale endovenosa con propofol. I pazienti del gruppo del sevoflurane hanno mostrato un significativo declino dei livelli di anandamide dall’induzione dell’anestesia a 40 min dopo, mentre nei pazienti del gruppo con propofol i livelli di anandamide non erano cambiati. Gli scienziati concludono che questi risultati “possono spiegare certi effetti collaterali degli anestetici generali, come gli effetti psichici e antiemetici del propofol e l’alta incidenza di nausea e vomito postoperatorio dopo gli anestetici volatili." (Fonte: Schelling G, et al. Anesthesiology 2006;104(2):273-277)

Scienza: Dolore
Una nuova ricerca ha dimostrato che il cannabinoide sintetico WIN 55,212-2 e l’analgesico anti-infiammatorio (FANS) ketorolac hanno azione analgesica additiva in un modello di dolore infiammatorio nel topo. Gli scienziati hanno concluso che "la combinazione di cannabinoidi e FANS può essere utile nella farmacoterapia del dolore." (Fonte: Ulugol A, et al. Anesth Analg 2006;102(2):443-7)

Un anno fa / 2 anni fa

Un anno fa

2 anni fa

[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


up

IACM Conference 2019

The IACM Conference 2019 will be held on October 31 - November 2, 2019, at Estrel Hotel, Berlin, Germany.

Members only

 Please click here to visit the Members Only Area with a film to honour Prof Raphael Mechoulam, 
Please click here to become a member.

IACM on Twitter

Follow us on twitter @IACM_Bulletin where you can send us inquiries and receive updates on research studies and news articles.