[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


Bollettino IACM del 29 Agosto 2002

Canada: Raid in un club di cannabis medica di Toronto

Quattro persone sono state arrestate in data 13 agosto dopo che la polizia aveva perquisito il Toronto Compassionate Center che vendeva marijuana a oltre 1200 persone. I quattro sono stati accusati di trafficare una sostanza sottoposta a controllo e del suo possesso per venderla.
Il club stava operando in maniera aperta da oltre quattro anni. I clienti avevano bisogno di una lettera di diagnosi da parte del loro medico curante.

La polizia non ha detto le motivazioni del raid al centro. Un agente ha affermato che avevano ordini dal loro ufficiale superiore di non discutere del caso.

"Noi avevamo l'impressione che non fossero felici di quello che stavamo facendo ma che avrebbero considerata la faccenda in altri termini dopo che si sono accorti che non si trattava di una rivendita per ragazzini," ha affermato Warren Hitzig, il fondatore e l'ex direttore del centro e uno degli arrestati all'indomani del suo rilascio il 14 agosto.

Hitzig Ú ora stato escluso dal suo ex ufficio. Il futuro del centro rimane incerto. Un altro cannabis club medico di Toronto, il CALM (Cannabis come Medicina per Vivere), continua ad esistere.

(Fonti : Toronto Star del 14 e del 16 agosto 2002)

Scienza: NovitÓ dal meeting del 2002 della ICRS (II)

Qui sotto sono elencati alcuni dei risultati delle ricerche presentate al 12mo Simposio annuale sui cannabinoidi della SocietÓ internazionale di ricerca sui cannabinoidi (ICRS) svoltasi dal 10 al 14 luglio negli USA (California): (Confrontate anche l'ultimo bollettino IACM)

(1) Sistema cognitivo: Una metanalisi di 39 studi fu condotta per investigare se l'uso regolare di cannabis potrebbe avere delle consequenze a lungo termine sul sistema nervoso. I ricercatori sono arrivati alla conclusione: "Gli studi che corrispondevano ai nostri criteri non hanno fornito la base per concludere che il consumo di cannabis a lungo termine sia associato con un declino neurocognitivo generalizzato, con la possibile eccezione di leggeri decrementi nell'area dell'apprendimento di nuova informazione." (Abstract di Igor Grant et al.)

(2) Depressione: in un modello sperimentato sui topi di depressione umana il cannabinoide naturale CBD ma non il THC dimostrava effetti antidepressivi simili ad un noto farmaco antidepressivo (imipramina). (Abstract di Richard Musty et al.)

(3) Infiammazione: Il fattore alfa della necrosi del tumore e la 1-beta interleukina citokina contribuiscono alla infiammazione e al progresso della distruzione congiunta nella artrite. L'acido cannabinoide ajulemico (CT3) riduceva il livello e la secrezione della 1-beta-interleukina nelle cellule sanguigne umane senza effetti sul livello del fattore alfa della necrosi del tumore. (Abstract di Bonnie Bidinger et al.)

(4) Gravidanza: I bambini dai 13 ai 16 anni le cui madri hanno utilizzato la cannabis o il tabacco durante la gravidanza sono state testati. I risultati mostravano come la esposizione prenatale alla cannabis non aveva effetto sulla intelligenza globale ma era associata con una performance ridotta in compiti che richiedevano memoria visuale, analisi ed integrazione della informazione. La esposizione al tabacco prenatale era associata con intelligenza globale inferiore e con minore memoria auditoria. (Abstract di Peter Fried et al.)

(Fonte: Reader del Meeting 2002 della ICRS. Il reader di 182 pagine con tutti gli abstract Ú scaricabile al sito www.cannabinoidsociety.org)

Scienza: Recettore antagonista cannabinoide nella obesitÓ

Un piccolo studio di fase II condotto dalla compagnia farmaceutica francese Sanofi-Synthelabo condotta su persone obese con l'antagonista del ricettore dei cannabinoidi SR141716 (Rimonabant) Ú stata appena completata. Nel corso della ricerca durata 16 settimane il gruppo con i dosaggi pi¨ alti ha perso una media di 4 kilogrammi di peso.
Il SR141716 blocca il ricettore CB1. Questo ricettore Ú attitivato dal THC risultante in un aumento dell'appetito. Il Rimonabant causava alcuni effetti collaterali gastrointestinali a dosaggi altissimi, ma era generalmente ben tollerato come ha dichiarato un portavoce di Sanofi.

Nell'agosto 2001, la compagnia ha iniziato delle ricerche di fase III di Rimonabant, studiando 6.180 pazienti. Il primo studio Ú una ricerca di due anni nordamericana su 2800 pazienti che paragonava dosaggi di 5 milligrammi e di 20 milligrammi di Rimonabant rispetto al placebo per la riduzione del peso e la prevenzione del riaumento di peso. Uno studio simile con 1400 pazienti viene condotto in EURopa. Accanto a queste ricerche, Sanofi sta gestendo altri due studi con 990 persone finalizzate alla scoperta degli effetti del farmaco nei pazienti affetti da diabete e da problemi dei lipidi.

(Fonte: Associated Press del 14 agosto 2002)

Notizie in breve

Canada: 800 Canadesi autorizzati ad usare la cannabis
A partire dal 30 luglio 2001 quando Health Canada introdusse un nuovo regolamento agli accessi che permetteva ai Canadesi malati di utilizzare la cananbis, 315 pazienti hanno ottenuto la autorizzazione. E' quasi uno al giorno. 472 persone sono state esentate dalla procedura legale con la legge attuale. In tal modo il numero totale di utilizzatori di marijuana autorizzati Ú oggi di 786 persone. Di queste 208 stanno coltivando le loro piante con delle licenze personali di produzione. (Fonte: Calgary Sun del 3 agosto)

Scienza: Psicosi
Uno studio lungitudinale durato tre anni di una popolazione generale di 4045 persone esenti da psicosi e con 59 pazienti a cui era diagnosticato un disordine psichico Ú stata condotta nei Paesi bassi. L'uso di cannabis innalzava il rischio di divenire spicotico durante il periodo di studio nelle persone libere da psicosi ed era associato con una diagnosi pi¨ scarsa nelle persone con disordine psicotico. (Fonte: Van Os J, et al. Am J Epidemiol 2002;156(4):319-27)

Un anno fa / 2 anni fa

Un anno fa

2 anni fa

[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


up

IACM Conference 2019

 The IACM Conference 2019 will be held on October 31 - November 2, 2019, at Estrel Hotel, Berlin, Germany.

Conferenze supportate

STCM Conference, 19 January 2019, University Hospital Bern, Switzerland

 

Cann10, 14-16 October 2018, Tel Aviv Israel.

 

Members only

 Please click here to visit the Members Only Area with a film to honour Prof Raphael Mechoulam, 
Please click here to become a member.

IACM on Twitter

Follow us on twitter @IACM_Bulletin where you can send us inquiries and receive updates on research studies and news articles.