[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


Bollettino IACM del 14 Marzo 2002

Europa: Conferenza sulla ricerca sulla cannabis a Bruxelles

Circa 100 scienziati e rappresentanti dei governi si sono incontrati per una conferenza scientifica sulla cannabis a Bruxelles il 25 Febbraio, organizzata dai ministri della salute di Belgio, Olanda, Francia, Svizzera e Germania. Fra i partecipanti, quattro ministri della salute dei paesi invitanti e un commissario alle droghe (Germania).

La conferenza ha offerto un panorama sullo stato attuale della ricerca sulla cannabis, inclusi gli aspetti epidemiologici, psicologici, sociologici e neurobiologici dell’uso ricreativo.
L’uso medico della cannabis è stato solo un tema minore, con una relazione di un rappresentante dell’Ufficio per la Cannabis Medicinale olandese. La maggior parte dei partecipanti sono stati d’accordo sulle potenzialità mediche della sostanza. Pochi gli oppositori, tra cui un rappresentante del ministero della salute svedese.

Economia/Scienza: Pharmos sviluppa agonisti del recettore CB2

La Pharmos Corporation ha descritto i suoi progressi nello sviluppo di una nuova classe di composti di sintesi che specificamente si legano ai recettori per i cannabinoidi di tipo 2 presenti sulle cellule immunitarie. Questi composti destrocannabinoidi biciclici non determinano effetti sulla psiche e sulla circolazione.

La Pharmos sta studiandoli come modulatori del sistema immunitario in senso anti-infiammatorio, potenzialmente efficaci in malattie autoimmuni e neurologiche. Lo sviluppo di tali composti segue da vicino lo sviluppo con successo del dexanabinol, derivato triciclico del THC. Studi clinici di fase III con il dexanabinol sono cominciati l’anno scorso in diversi paesi EURopei per studiare i suoi effetti su gravi lesioni cerebrali.

Il dottor George Fink, Vice Presidente della Ricerca, ha commentato, "L’uso di cannabinoidi naturali per scopi medici ha significative limitazioni cliniche e normative, perché essi si legano ai recettori CB1, principalmente localizzati nel sistema nervoso, e provocano così effetti psicotropi e altri effetti collaterali non desiderati."
(Fonte: PR Newswire del 25 Febbraio 2002)

Notizie in breve

Scienza: Studio sull’uso Cronico
Uno studio di Ethan Russo e colleghi pubblicato nel prossimo numero del Journal of Cannabis Therapeutics ha valutato i benefici e gli effetti avversi della cannabis in quattro pazienti che ricevono legalmente marijuana per scopi medici negli USA. Essi hanno fumato cannabis fornita dal governo per un periodo di 11-27 anni. Ciò non ha prodotto significativi danni fisici o cognitivi. Un file PDF dello studio è disponibile sul sito web di IACM
www.cannabis-med.org/Scienza/jcant.htm/.

Economia/USA: Inalatore per il THC
Il 26 Febbraio la Unimed Pharmaceuticals ha annunciato una collaborazione con la compagnia Inhale per svuiluppare un inalatore di dosi controllate di dronabinol (THC). La Unimed sta già commercializzando la preparazione Marinol capsule a base di dronabinol sintetico.
(Fonte: Business Wire del 26 Febbraio 2002)

Olanda: Ricerca sulla cannabis fumata
L’Ufficio per la Cannabis Medicinale del Ministero della salute olandese vuole condurre uno studio clinico sulla cannabis fumata in 16 pazienti con sclerosi multipla. Ci si aspetta che i risultati saranno disponibili in circa un anno. Questo sarà il primo studio clinico sulla cannabis fumata in EURopa dopo lo studio del 1989 su pazienti con sclerosi multipla all’Università di Goettingen (Germania). (Fonti: Drug Policy Alliance del 21 Febbraio 2002; Meinck HM, et al. J Neurol 1989;236(2):120-122)

Gran Bretagna: La Cannabis nel 2004
La Cannabis sarà disponibile nel Regno Unito su ricetta medica nel 2004 se gli studi clinici avranno successo, secondo la dichiarazione del Department of Health del 18 Febbraio. "I risultati sono attesi per la fine del 2002," ha detto il ministro della salute Lord Hunt. I risultati dovranno essere poi valutati dalle autorità preposte. (Fonte: Reuters del 18 Febbraio 2002)

Irlanda: Richiesta di disponibilità ad uso medico
Il 18 Febbraio il principale partito di opposizione irlandese ha chiesto che la cannabis sia resa disponibile su prescrizione medica. Il portavoce per la salute del Fine Gael, Gay Mitchell, ha promesso di sollevare la questione con il ministro della salute Michael Martin nel Parlamento irlandese. (Fonte: PA News del 18 Febbraio 2002)

Un anno fa / 2 anni fa

Un anno fa

[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


up

IACM Conference 2019

The IACM Conference 2019 will be held on October 31 - November 2, 2019, at Estrel Hotel, Berlin, Germany.

Members only

 Please click here to visit the Members Only Area with a film to honour Prof Raphael Mechoulam, 
Please click here to become a member.

IACM on Twitter

Follow us on twitter @IACM_Bulletin where you can send us inquiries and receive updates on research studies and news articles.