[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


Bollettino IACM del 08 Agosto 2001

Canada: Entrano in vigore i nuovi regolamenti sull'utilizzo medico della marijuana.

I canadesi che soffrono di malattie terminali e di condizioni croniche possono coltivare legalmente e fumare la cannabis, oppure scegliere qualcun altro che gliela coltivi, secondo i regolamenti entrati in vigore il 30 luglio. Circa 300 pazienti vengono attualmente esentati dalla proibizione della cannabis. Pił di 500 nuove richieste sono pendenti, e se ne aspettano altre.

I nuovi regolamenti permettono il possesso di droga per (1) i malati terminali con una prognosi di morte entro un anno; (2)coloro i quali hanno dei sintomi associati con condizioni mediche specifiche serie, tra le quali artrite cronica, cancro, HIV/AIDS, epilessia e sclerosi multipla e; (3) coloro con altre condizioni che dispongono di dichiarazioni di due medici che affermano che i trattamenti convenzionali non hanno funzionato.

I regolamenti includono una fornitura approvata da parte del governo in una ex miniera di rame nel Manitoba del Nord. Il primo raccolto di marijuana é atteso per quest'anno. Verrą fornito dal governo ai pazienti eleggibili e utilizzato per la ricerca sugli effetti terapeutici.

I nuovi regolamenti per la salute sono stati stilati dopo una sentenza di tribunale l'anno scorso che hanno dato tempo al governo entro il 31 luglio di creare un sistema per la gente che richiedeva la marijuana per scopi medici per ottenerla legalmente.

(Fonte: Associated Press del 30 luglio 2001)

Scienza: Uno studio sulla cannabis fumata nella terapia del dolore finanziato dal governo canadese.

Il ministro della sanitą Allan Rock e il dottor Alan Bernstein, Presidente dell'Istituto canadese per la ricerca della salute, annunciarono in data 26 luglio un finanziamento del governo per un valore di 235.000 dollari canadesi per il finanziamento di uno studio clinico, che esaminerą l'utilizzo terapeutico della cannabis.

Si tratta del primo studio clinico rispetto all'utilizzo medico della marijuana che viene sostenuto dal Ministero della Sanitą canadese. I ricercatori del Centro per il dolore della Universitą McGill, condurranno uno studio pilota di un anno sul fumo di cannabis per il dolore cronico neuropatico presso l'Ospedale Generale di Montreal.

La ricerca sarą anche il primo studio clinico comparato che esamina gli effetti del fumo di cannabis in popolazione non HIV o sclerosi multipla. Mentre altri studi hanno testato gli effetti dei costituenti della cannabis sul dolore, questo sarą il primo studio in cui i partecipanti fumeranno la sostanza come pazienti esterni.

"Il Centro per il dolore McGill ha designato questo studio per scandagliare il pił possibile le condizioni di vita reale sotto cui i pazienti possono correntemente utilizzare la cannabis," ha sostenuto il capo dei ricercatori, il dottor Mark Ware, una professore assistente di anestesia alla Universitą McGill.

(Fonte: CNN Newswire via COMTEX del 26 luglio 2001)

Notizie in breve

Scienza: Studio in consumatori di lungo termine
Quattro riceventi marijuana medica procacciata dal governo federale negli USA sono stati esaminati rispetto agli effetti sulla salute riguardanti il loro uso di cannabis a lungo termine. Dei cambiamenti minori nella funzione polmonare furono riscontrati in due su quattro. Nessuna funzione negativa fu scoperta. Lo studio venne condotto dai neurologi del Montana, il dottor Ethan Russo e dalla infermiera della Virgina Mary Lynn Mathre. I risultati saranno pubblicati nel Journal of Cannabis Therapeutics nel gennaio del 2002.

Scienza: Modulazione della FAAH
L'enzima dell'amido-idrolasi dell'acido grasso (FAAH) svolge un ruolo maggiore nella degradazione della endocannabinoide anandamide. La diminuizione del livello della FAAH porta ad un incremento dei livelli di anandamide, che causano i possibili effetti terapeutici, per es l'analgesia. In tal modo la modulazione dei livelli di FAAH possono essere interessanti per fini terapeutici. (Cravatt BF, et al. Proc Natl Acad Sci USA 2001;98(16):9371-9376)

USA: Uno studio della Contea di San Mateo
Fino a questo momento solo un paziente con AIDS ha soddisfatto i rigidi criteri richiesti per l'arruolamento all'interno della ricerca della contea di San Mateo. La contea ha reclutato per lo studio pilota sulla marijuana medica durante tre settimane, dall'arrivo della cannabis da una fattoria federale nel Mississippi. (Fonte: Contra Costa Times del 25 luglio 2001)

USA: Astinenza da oppiacei
Delle scoperte di uno studio sui topi suggeriscono che nella dipendenza da morfina, si verifica un aumento della attivitą dei ricettori cannabinoidi CB1. In tal modo, gli agonisti dei ricettore CB1 possono avere un potenziale come farmaci terapeutici per i sintomi di astinenza da oppiacei. (Fonte: Yamaguchi T, et al. Brain Res 2001;909(1-2):121-126)

Scienza: Tumori cerebrali
La somministrazione locale di un agonista selettiva di un ricettore selettivo CB2 induceva una regressione considerevole dei gliomi maligni nei topi. I risultati supportano un approccio terapeutico per il trattamento di questo tumore cerebrale senza effetti collaterali psicotropi. (Fonte: Sanchez C., et al. Cancer RES 2001;61(15):5784-5789)

Scienza: Sclerosi laterale amiotrofica
La cannabis ha molte proprietą che possono essere applicate alla gestione della sclerosi laterale amiotrofica (ALS). Queste includono analgesia, rilassamento muscolare, broncodilatazione, riduzione della salivazione, stimolazione dell'appetito, induzione del sonno e neuroprotezione. (Fonte: Carter GT, Rosen BS. AM J Hosp Palliat Care 2001;18(4):264-270)

Scienza: Effetti sulla circolazione
I cannabinoidi provocano la dilatazione delle coronarie e delle arterie cerebrali nei ratti per attivazione diretta dei recettori dei cannabinoidi dei recettori CB1 dei vasi sanguigni. (Fonte: Wagner JA, et al. EUR J Pharmacol 2001;423(2-3):203-210)

Gran Bretagna: Depenalizzazione
Una indagine della BBC dimostrava che per lo meno 81 membri laburisti del parlamento sarebbero pronti a votare per la depenalizzazione della cannabis se venisse proposta da una Commissione reale, contro 31 che affermavano di essere contrari. (Fonte: PA News del 19 luglio 2001)

Un anno fa / 2 anni fa

Un anno fa

[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


up

IACM Conference 2019

The IACM Conference 2019 will be held on October 31 - November 2, 2019, at Estrel Hotel, Berlin, Germany.

Members only

 Please click here to visit the Members Only Area with a film to honour Prof Raphael Mechoulam, 
Please click here to become a member.

IACM on Twitter

Follow us on twitter @IACM_Bulletin where you can send us inquiries and receive updates on research studies and news articles.