[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


Bollettino IACM del 25 Ottobre 2005

USA: Il parlamento dell’Oregon aumenta la quantità di cannabis che i pazienti possono possedere

I legislatori dell’Oregon hanno approvato una legge che modificherà la legge statale sulla cannabis medica. La legge originale è del 1998 e fu approvata dal 55 percento dei votanti dello stato. Secondo il sito web dell’Oregon Department of Human Services circa 11.000 cittadini dell’Oregon sono attualmente registrati come utilizzatori di cannabis a scopo medico, con una carta di identificazione (www.dhs.state.or.us/publichealth/mm/data.cfm).

La modifica aumenta la quantità di cannabis che i pazienti autorizzati possono avere da 7 piante (di cui al massimo 3 mature) e 3 once (1 oncia=28.5 grammi) a 6 piante mature, 18 immature e 24 once di cannabis utilizzabile. Tuttavia, i pazienti che possiedono quantità superiore alle nuove disposizioni non potranno più difendersi in tribunale con la giustificazione della “necessità medica”. Viceversa i malati non registrati che possiedono quantità entro i limiti di legge potranno invocare la necessità medica se imputati. La modifica della legge istituisce anche un registro statale per le persone autorizzate a produrre cannabis medica per malati qualificati. La legge deve ancora essere firmata dal governatore.

(Fonti: NORML del 18 Agosto 2005, Oregon Daily Emerald del 4 Agosto 2005)

Notizie in breve

Germania: Farmacia per la cannabis
Un nuovo sito web vuole aiutare i malati gravi che utilizzano cannabis a procurarsi i prodotti a base di questa. Secondo le regole, un trattamento con cannabis deve essere “realmente indicato e urgentemente necessario”, mentre un trattamento con il dronabinol (THC) non sarebbe possibile, per esempio perché l’assicurazione medica non copre i costi. La Cannabis Pharmacy sta cercando donatori disposti a inviare cannabis a questi malati, anonimamente e gratis. Fra i membri del comitato di solidarietà ci sono il Dr Franjo Grotenhermen del Nova-institute, il Dr. Martin Schnelle dell’Institute for Clinical Research, e il Dr Lorenz Boellinger, professore di diritto all’Università di of Brema. (Fonte: www.hanfapotheke.org)

Scienza: Cannabis e guida
Ricercatori canadesi dell’Università di Victoria hanno investigato il problema se i soggetti in trattamento per problemi legati all’uso di alcool, cannabis, cocaina, o varie combinazioni di queste sostanze abbiano un maggior rischio di guida in uno stato di alterazione rispetto a un gruppo di controllo. 445 guidatori sotto trattamento sono stati inclusi. Negli 8 anni prima del trattamento, tutti i gruppi, eccetto quelli che usavano solo cannabis avevano avuto molte più condanne per “guida in stato di alterazione” rispetto ai controlli. (Fonte: Macdonald S, et al. Traffic Inj Prev 2005;6(3):207-11.)

Scienza: Dolore neuropatico
Ricercatori inglesi della compagnia farmaceutica Novartis hanno dimostrato che le lesioni dei nervi periferici inducono l’espressione dei recettori CB2 nei nervi sensitivi del ratto. I recettori CB2 non si trovano nel midollo spinale o nei gangli delle radici dorsali dei ratti e dei topi. Tuttavia, i recettori CB2 sono stati trovati in alcune parti del midollo spinale dopo il taglio del nervo sciatico. C’era anche un accumulo di recettori CB2 sul nervo stesso. Ciò, secondo gli autori, “suggerisce un nuovo bersaglio cellulare per l’analgesia indotta da agonisti CB2, almeno in modelli neuropatici”. (Fonte: Wotherspoon G, et al. Neuroscience 2005 Aug 4; [Pubblicazione elettronica anticipata rispetto alla stampa])

Scienza: Danno cerebrale secondario a epatopatie
Ricercatori israeliani hanno investigato il ruolo del sistema cannabinoide nella cosiddetta encefalopatia epatioca, una sindrome neuropsichiatrica dovuta a epatopatie. Nei topi con encefalopatia epatica i livelli dell’endocannabinoide 2-AG sono elevati nel cervello. Il trattamento con il 2-AG, un antagonista dei recettori CB1 (SR141716A) o un agonista dei recettori CB2 migliorava la condizione, con un miglior punteggio neurologico e una migliore funzione cognitiva. (Fonte: Avraham Y, et al. Neurobiol Dis 2005 Aug 12; [Pubblicazione elettronica anticipata rispetto alla stampa])

Un anno fa / 2 anni fa

Un anno fa

2 anni fa

[Back to Overwiew]  [IACM Homepage]


up

IACM Conference 2019

 The IACM Conference 2019 will be held on October 31 - November 2, 2019, at Estrel Hotel, Berlin, Germany.

Conferenze supportate

STCM Conference, 19 January 2019, University Hospital Bern, Switzerland

 

Cann10, 14-16 October 2018, Tel Aviv Israel.

 

Members only

 Please click here to visit the Members Only Area with a film to honour Prof Raphael Mechoulam, 
Please click here to become a member.

IACM on Twitter

Follow us on twitter @IACM_Bulletin where you can send us inquiries and receive updates on research studies and news articles.