Tu sei qui: Home > FAQ > THC nel sangue: Quanto a lungo il THC e i suoi metaboliti possono essere rilevati nel sangue?

THC nel sangue: Quanto a lungo il THC e i suoi metaboliti possono essere rilevati nel sangue?

Franjo Grotenhermen

Con i test usuali 0.5 nanogrammi per millilitro (ng/ml) di THC e 0.5 ng/ml del suo metabolita THC-COOH possono essere rilevati nel plasma sanguigno. Il tempo necessario, dopo l'uso, per scendere sotto questo limite di rilevazione varia notevolmente, anche a parità di quantità di THC ingerito.
Dopo aver fumato una sigaretta di cannabis a bassa dose (circa 16 mg di THC) il limite rilevabile di 0.5 ng/ml di THC nel plasma fu raggiunto dopo 7.2 ore in media (range: 3-12 ore) e dopo una sigaretta ad alta dose (circa 34 mg di THC) una concentrazione plasmatica di 0.5 ng/ml di THC fu raggiunta entro 12.5 ore (range: 6-27 ore). Il metabolita THC-COOH fu rilevabile per un tempo notevolmente più lungo, 3,5 giorni (range: 2-7 giorni) dopo la dose bassa e 6,3 giorni (range 3-7 giorni) dopo aver fumato la dose alta.
L'emivita di eliminazione per i metaboliti del THC dal plasma è più lunga dell'emivita di eliminazione dello stesso THC. Con l'uso regolare, il THC-COOH potrebbe esser rilevabile nel plasma per diverse settimane.
Modificato da: Grotenhermen F. Pharmacokinetics and pharmacodynamics of cannabinoids. Clin Pharmacokin 2002, in press.
 

Dichiarazione

Dichiarazione dei diritti umani per l’accesso medico alla cannabis ed ai cannabinoidi

IACM on Twitter

Follow us on twitter @IACM_Bulletin where you can send us inquiries and receive updates on research studies and news articles.